LUGANA SIRMIO

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA

Oh Signore, grazie. Finalmente un (altro) Lugana tipico, autentico. Non che siano rarissimi, ma in tempi di mode e di palati che esaltano lo strong, il pesante e complicato, è difficile trovarne di così piacevoli, genuini, patriarcali. Il Sirmio di Sgreva ha il dono della correttezza. Ci sono la tradizione, il legame con la Turbiana, col territorio, il gusto e i profumi semplici ma concreti, autentici e veri. Ha una beva sincera, di quelle che moltiplicano il piacere, senza danno, del bicchiere in più. E che centuplica il piacere di stare a tavola, dell’abbinamento col giusto piatto (che bocca netta lascia) e della compagnia. E’ un vino che dà sensazioni primaverili, gioia e scoperta. Al naso rilascia subito lieviti caldi, crosta di pane e un’acacia sottile. In bocca attira l’attenzione la piacevolezza asprigna dell’uva Turbiana, il garbo del frutto, mela e pera. E colpisce quella nota amarognola che trapassa nel dolce e accompagna il sorso oltre la bocca: un retrogusto che lascia il desiderio di bere ancora, per apprezzare la finezza e l’eleganza di questo Lugana.

Vitigni: Turbiana
Collocazione geografica: Comune di Sirmione e Pozzolengo, zona Sud del Lago di Garda
Esposizione: sud, sud-est
Altitudine media dei terreni: da 60 a 80 metri slm
Tipologia del terreno: cretaceo-argilloso
Sistema di allevamento: Guyot semplice o doppio ma corto, 3500-4000 piante per ettaro
Resa per ettaro: 125 quintali
Vendemmiala vendemmia viene effettuata da fine settembre fino alla metà di ottobre con uve particolarmente mature. Prima si effettua una cernita delle uve con l’eliminazione dell’uva meno idonea, poi inizia la raccolta vera e propria in piccole casse
Vinificazione: diraspatura e macerazione per 48 ore a 8°C. Successiva spremitura soffice delle uvecon estrazione del mosto fiore, pulizia del mosto mediante flottazione. La fermentazione alcolica operata da lieviti selezionati a temperatura controllata di 16°C avviene in vasche di acciaio inox per 2 settimane circa. Il vino rimane poi sui lieviti 4 mesi evolvendosi e completandosi.
Come servirlo: servire a 10-12°C
Abbinamenti Gastronomici: dall’aperitivo agli antipasti delicati, anche crudi. Primi piatti e secondi piatti di pesce, soprattutto quello del suo lago

Annata2017Acidità Volatile0,18 g/l
Gradazione13% volPh3,20
Acidità Totale6,0 g/lEstratto secco30 g/l